ANF E CONFPROFESSIONI, IL NEO ELETTO SEGRETARIO GENERALE DI MARCO INCONTRA GAETANO STELLA. DI MARCO: “COMUNANZA DI INTERESSI PER PORTARE ISTANZE PROFESSIONISTI ALL’ATTENZIONE DELLA POLITICA”

Inclusione e dialogo sono le parole chiave con cui il neo eletto Segretario Generale dell’Associazione Nazionale Forense Giampaolo Di Marco ha inteso caratterizzare i prossimi tre anni di mandato. In questa direzione va in effetti il primo appuntamento istituzionale del Segretario, che ha incontrato Gaetano Stella, Presidente di Confprofessioni, la principale associazione di rappresentanza dei liberi professionisti in Italia. Le due associazioni hanno rinsaldato il proprio legame proprio durante la pandemia, quando è stato più importante dare voce alle istanze del lavoro autonomo.

“Con Confprofessioni agiremo con comunanza di intenti per portare le istanze dei professionisti, e dunque degli avvocati italiani, all’attenzione dei decisori politici. Uno sforzo questo che ci vedrà impegnati in particolare nel welfare e nella previdenza, con uno sguardo attento alla nostra Cassa Forense, essendo temi di fondamentale importanza, soprattutto per le giovani generazioni di avvocati. E alle nuove generazioni, infatti, rivolgo l’appello a continuare a credere nella professione dell’avvocato, perchè giorni migliori attendono la categoria” – ha dichiarato Di Marco.